Terrasini, tentato furto in un distributore carburante

Tentato furto, nella notte, a Terrasini. Ignoti hanno preso di mira il Rifornimento di carburante Eni che insiste sulla strada statale 113, al Km 295,700, di fronte il cimitero comunale.
I malviventi, muniti di grimaldelli e attrezzature da scasso vario, hanno cercato di manomettere la porta d’ingresso del deposito attiguo.
Ma la stazione di servizio, fortunatamente, è dotata di sistema di allarme collegato alla polizia privata Ksm e inevitabilmente, il tentativo di effrazione, ha fatto scattare le sirene dell’impianto.
L’assordante suono emesso dall’antifurto ha fatto fuggire i ladri. Quando i vigilantes e gli uomini del commissariato di polizia di Partinico sono giunti sul posto, di loro non c’era più nessuna traccia.
Le forze dell’ordine hanno solo potuto accertare il tentato furto.
La porta d’ingresso del deposito del rifornimento di carburante, mostrava evidenti segni di effrazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Hide picture Privacy Policy