Pesistica, la Vlassof 200 di Carini vince il Campionato italiano esordienti maschili di pesistica

La manifestazione riservata agli atleti della classe di età 1999 e destinata solo ai primi otto qualificatisi per ogni categoria di peso in tutta Italia, si è svolta presso l’Hotel Sheraton di Malpensa (MI) sabato 16 novembre.
La Vlassof 200 domina il podio della cat. 56 kg con i 3 ori e il titolo italiano di Anthony Conigliaro conquistati con le misure di 67 kg nello strappo e 83 kg nello slancio( per un totale di 150 kg), i tre argenti di Antonio Indoviglia che eguaglia le misure di Conigliaro ma deve accontentarsi del 2° posto per il maggiore peso corporeo e i tre bronzi di Simone Buscemi con 54kg di strappo, 71kg di slancio (125kg nel totale).
Altro podio nella cat. 62 kg di Failla Gianluca che nonostante un problema alla spalla destra riesce a confermare i pronostici portando a casa tre medaglie d’argento con 70 kg di strappo e 80 nello slancio (150kg nel totale).
Il bottino s’incrementa con i tre argenti di Vincenzo Gambino che calca per la prima volta la pedana nazionale nella cat. +94kg raggiunge le misure di 56 kg nello strappo, 61kg nello slancio per un totale di 121 kg.
Lodevoli i risultati degli altri atleti che partecipano, anche loro per la prima volta, ad un Campionato Nazionale: Davide Marino nella cat.50kg raggiunge la 6^ posizione, Rosario Cracchiolo nella cat. 62 kg arriva 7° e Conigliaro Vincenzo 5° nella cat. +94.
La classifica che premia i primi tre migliori risultati a tabella Sinclair premia ancora una volta Anthony Conigliaro che si aggiudica il terzo posto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Hide picture Privacy Policy