CARINI. PROSEGUE LA MOBILITAZIONE DEI LAVORATORI ITALTEL

I lavoratori Italtel di Carini, riunitisi in assemblea, hanno fatto il punto sulla vertenza sindacale in atto con l’azienda che ha avviato le procedure di cassa integrazione straordinaria a zero ore, nei confronti di 60 dipendenti dello stabilimento. Ai lavoratori , che numerosi hanno partecipato all’assemblea, è stata data una informativa sulle iniziative di lotta portate avanti anche dai colleghi delle altre sedi Italtel, e sulle idee, alle quali le RSU di base stanno lavorando per i prossimi giorni al fine di programmare iniziative congiunte. A Carini, si è in attesa della convocazione da parte dell’assessorato alle attività produttive, al quale è stato chiesto un nuovo incontro urgente, alla luce del mancato accordo al Ministero del lavoro sulla richiesta di cassa integrazione straordinaria. La Resu e le organizzazioni sindacali provinciali, stanno intanto organizzando una iniziativa di settore in cui saranno coinvolte le forze politiche. Alla Regione che si è dimostrata sensibile alle problematiche Italtel, i lavoratori chiedono con forza di portare avanti in fretta il percorso già avviato, utile per individuare prospettive di sviluppo per l’Italtel. Abbiamo la necessità – si legge in una nota – di avere un riscontro concreto da questo impegno, e chiediamo quindi una riunione allargata anche alle forze sindacali, per conoscere lo stato dei lavori del tavolo tecnico sulla crisi Italtel, avviato agli inizi del mese di marzo”. Continuare a lottare per difendere il nostro posto di lavoro – conclude la nota – deve essere priorità per tutti noi”. Domani, intanto, i dipendenti Italtel dello stabilimento di Carini, nell’ambito delle iniziative di protesta avviate, eseguiranno l’uscita anticipata dal lavoro, alle 15:30.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Hide picture Privacy Policy