TERRASINI. SOPRALLUOGO A CAPORAMA

All’interno della riserva naturale di Capo Rama, gestita dal Wwf, si trovano decine di strutture abitative abusive. La commissione consiliare Urbanistica di Terrasini ha effettuato stamattina una ricognizione per vedere quali di queste costruzioni possono essere riutilizzate e quali invece devono essere demolite. Quest’estate a causa della mancata demolizione delle costruzioni il Tribunale di Palermo ha rinviato a giudizio per omissione di atti d’ufficio il sindaco di Terrasini, Girolamo Consiglio, il suo predecessore Antonino Randazzo, l’attuale capo dell’ufficio tecnico Aldo Carano e il precedente dirigente, Giuseppe Palazzolo. I PARTICOLARI NEL TG

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Hide picture Privacy Policy