TERRASINI. PERDITE D’ACQUA SUL LUNGOMARE, PROTESTANO I RESIDENTI

Anche Terrasini, ha i suoi fiumi e di acqua potabile! In diverse zone del paese infatti, ci sono delle cospicue perdite che stanno creando diversi problemi ai residenti. Al lungo mare Peppino Impastato, in prossimità di contrada Fondo Russo, da circa 20 giorni, un guasto alla rete idrica fa scorrere per strada abbondante acqua. La denuncia è dei consiglieri comunali Mimmo Infantolino e Nunzio Maniaci del PD e di Giosuè Maniaci dell’UDC, che si fanno portavoce dei residenti, sollecitando l’Amministrazione Comunale –guidata dal Sindaco Mimmo Consiglio- ad intervenire con APS, la società che gestisce il servizio idrico in paese. Contattato telefonicamente l’Assessore ai Servizi a Rete, Fabio Censoplano, ha affermato di essere a conoscenza delle inadempienze di APS, che è stata già sollecitata per gli interventi necessari in paese, ma la società –afferma l’assessore- funziona male; infatti ci sono delle contestazioni in corso anche da parte dei sindaci del comprensorio. Nei limiti del possibile, però, alcuni guasti –conclude Censoplano- sono stati riparati da personale dell’ufficio tecnico del comune. Ma i disagi a Terrasini, non si limitano alla rete idrica. Infatti, -denunciano ancora i consiglieri comunali Giosuè Maniaci, Mimmo Infantolino e Nunzio Manici, in via Quattro Vanelle, nei pressi di contrada Paterna, all’estrema periferia del paese, proprio dove insiste la Discarica Comunale, la strada è quasi impraticabile e perciò poco sicura, innanzitutto per le 40 famiglie che vi risiedono, ma anche per i clienti dell’unica azienda presente nel territorio, che produce agrumi biologici. I consiglieri comunali Giosuè Maniaci, Mimmo Infantolino e Nunzio Manici, chiedono l’intervento dell’Assessore alla Protezione Civile, Roberto Conigliaro, incitandolo a fare un sopralluogo in contrada Paterna, per rendersi conto della pericolosità della strada, anche se –secondo i consiglieri- Conigliaro non conosce nemmeno la zona, non essendo di Terrasini. “Mi sono insediato da appena una settimana –replica l’Assessore Roberto Conigliaro- ma ho già avviato il monitoraggio di tutte le situazioni di criticità, presenti in paese. Perciò a breve mi occuperò anche di contrada Paterna”. Intanto i tre consiglieri comunali, annunciano una massiccia azione di controllo del territorio; infatti –dichiarano- ci occuperemo quotidianamente dei tanti poblemi che affliggono Terrasini e i terrasinesi, a cominciare dalla fatturazione dell’acqua che APS invierà ai cittadini.I PARTICOLARI NEL TG

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Hide picture Privacy Policy