CARINI. RAPINA ALLA BANCA POPOLARE DI LODI

E’ fruttato oltre 50 mila euro il colpo messo a segno nel pomeriggio all’agenzia della Banca Popolare di Lodi di Villagrazia di Carini. Due uomini con il volto coperto da passamontagna, hanno agito alle 15,15 circa. Armati di coltelli, si sono introdotti nei locali attraverso una finestra che spunta nei bagni. I malviventi hanno addirittura tranciato le grate di protezione installate negli infissi per accedere nell’edificio. Gli impiegati e i clienti sono stati tenuti in ostaggio per un’ora circa. L’allarme alle forze dell’ordine è scattato circa un’ora dopo, quando i rapinatori si sono dati alla fuga portandosi via un bottino di oltre 50 mila euro. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della compagnia di Carini che hanno effettuato i rilievi di rito. I militari hanno disposto una serie di posti di controllo in tutte le uscite della città e nel vicino capoluogo, ma dei malviventi nessuna traccia. Non è escluso che a coadiuvare l’azione dei malviventi ci fosse pure un terzo complice all’esterno della banca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Hide picture Privacy Policy