ATO RIFIUTI PALERMO 1. PALAZZOLO CONFERMA LE RIFORME DELLA REGIONE

“Non è riducendo gli ATO Rifiuti  da 27 a 9 che la Regione Siciliana, può pretendere di risollevare le sorti degli ambiti ottimali”. Commenta così la riforma varata ieri dalla giunta dell´isola guidata da Raffaele Lombardo, il presidente dell´ATO Palermo 1, Giacomo Palazzolo. Il riordino è necessario, ma prima di riorganizzare il sistema è fondamentale avere a disposizione gli strumenti, ovvero attrezzature ed impianti per la raccolta e lo smaltimento dei rifiuti, ma la Regione -sottolinea Palazzolo-  non ha mai dotato gli ATO dei dispositivi essenziali per garantire un servizio efficiente. Intanto si avvicina la fine del mese e la servizi comunali integrati, continua  a non avere liquidità per garantire gli stipendi ai dipendenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Hide picture Privacy Policy