CASTELLAMMARE DEL GOLFO. DIFENSORE CIVICO SU COMITATO REFERENDUM

Con riferimento all’affermazione contenuta in un volantino, distribuito a Castellammare del Golfo, a firma del Comitato per il Referendum, secondo cui il Difensore Civico avrebbe detto che nella decisione di trasferire l’Ufficio Tecnico nel plesso “Buccellato”, il Sindaco Marzio Bresciani avrebbe agito con “perseverante ostinazione, anziché valutare la scelta amministrativa”, Leonardo Di Stefano dichiara che questa affermazione è priva di qualsiasi fondamento, puerile e tendenziosa. Il difensore civico Di Stefano aggiunge di non avere alcun elemento di giudizio, né di trovarsi in rapporti di alcun genere con il primo cittadino, per potere valutare l’operato dello stesso. Per Di Stefano le affermazioni del comitato sono tendenziose perchè mirano ad instaurare un clima di poca chiarezza fra il capo dell’Amministrazione e il Difensore Civico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Hide picture Privacy Policy