Tele Occidente

SITO IN MANUTENZIONE

BLOG LIBERAMENTE. I “PAPERONI” NEL COMPRENSORIO

L’occupazione è al lumicino, l’economia è depressa in ogni settore, la politica locale non pervenuta… Un 2009 da cancellare. Alla faccia di questo scenario da coma ci sono però quelli che, nel frattempo, si sono arricchiti, quelli che il moesciantò… Già perché nei nostri paesi sono aumentati statisticamente quanti guadagnano, o meglio, dichiarano al fisco un reddito superiore ai 100 mila euro l’anno. Gli ultimi dati resi disponibili dall’Agenzia dell’entrate (anno d’imposta 2006 – dichiarazione 2007) così come pubblica il blog liberamente, a Partinico i “paperoni” sono aumentati dai 26 del 2004 e 2005 ai 37 del 2006 (+ 42%). A Carini sono passati da 40 nel 2005 a 52 nel 2006 (+30%). Alcamo è l’unico caso in cui sono lievemente diminuiti: due in meno nel 2006 rispetto all’anno precedente (77 nel 2006). Analizzando i dati sull’imponibile totale della fascia di questi “paperoni” locali e facendo la solita media del pollo, viene fuori, però, che mediamente hanno guadagnato più di tutti a Corleone, e cioè oltre 221 mila euro a testa fra i 10 fortunati. Ovviamente ci sarà che ha intascato di più e chi meno. A Partinico la media è stata di 143 mila euro a testa, la più bassa fra i comuni presi in considerazione. Anche la fascia di reddito appena inferiore, quella compresa fra 70 e 100 mila euro, registra un incremento di “aspiranti paperoni” (chiamiamoli pure così) tranne che a Partinico (- 8,4%), dove erano 83 nel 2005 e sono scesi a 76 nel 2006. Possibile che qui ci sia stato un “travaso” verso la fascia più alta. I nuovi approdi nella fascia dai 70 ai 100 mila euro di reddito sono stati soprattutto a Corleone (+ 61%, da 18 nel 2005 a 29 nel 2006), Cefalù (+ 33%, da 69 a 92) e Alcamo (30%, da 116 a 151). Conquistano nuove rampe nella scala dei redditi anche a Carini (+22%, da 77 del 2005 a 94 del 2006). Nel 2007 (redditi 2006), poi, centinaia di nuovi contribuenti rispetto al 2006 (redditi 2005). A Carini sono quasi mille in più (+11,3%), ad Alcamo 631 (+4,2%), a Partinico, il dato più basso: 356 in più (+4%).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.