PARTINICO. ALDO PECORA ALL’IPSIA – Tele Occidente

Tele Occidente

SITO IN MANUTENZIONE

PARTINICO. ALDO PECORA ALL’IPSIA

Continua il percorso di legalità dell’Istituto Mario Orso Corbino di Partinico. Questa mattina Aldo Pecora, calabrese di 23 anni, portavoce nazionale del movimento “Adesso ammazzeteci tutti” ha incontrato gli studenti partinicesi.
Il 16 ottobre 2005, nel giorno delle Elezioni Primarie viene ucciso a Locri Franco Fortugno, vicepresidente del Consiglio regionale della Calabria. Aldo Pecora insieme ad altri ragazzi di Locri colmi di rabbia per quello che era successo, spruzzano qualcosa con una bomboletta su un lenzuolo bianco… ne viene fuori uno striscione con la scritta: ADESSO AMMAZZATECI TUTTI. Oggi i ragazzi di Locri rappresentano un Movimento di idee e di persone che cresce giorno dopo giorno. Un insieme di ragazzi e ragazze che non si arrendono e che vogliono cancellare dalle cartine geografiche la logica della violenza e della sopraffazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.