CINISI-TERRASINI: DUE RASSEGNE FOTOGRAFICHE METTONO IN MOSTRA I PAESI – Tele Occidente

Tele Occidente

SITO IN MANUTENZIONE

CINISI-TERRASINI: DUE RASSEGNE FOTOGRAFICHE METTONO IN MOSTRA I PAESI

Con due rassegne fotografiche, Cinisi e Terrasini, si mettono in mostra. A Cinisi, la proloco ha voluto valorizzare le grotte di palazzo dei benedettini con le fotografie di Paola Conte, che ritraggono il paese dal punto di vista di chi ci si ritrova, per la prima volta, davanti senza il condizionamento di chi ci vive, dalla prospettiva del turista, scoprendone così la pura bellezza che può sfuggire allo sguardo quotidiano. Con le sue foto, l’artista ha cercato il dettaglio che può rendere veramente magico il posto che si osserva.

Stessa metodologia usata a Terrasini dai soci dell’asadin, che hanno dato vita ad un calendario dove l’associazione, questa volta, è tra le bellezze delle 12 ragazze del luogo e gli innumerevoli sfondi nei quali sono state ritratte, da torre alba, a caloarossa, a caporama o villa fassino. Il lavoro è stato commissionato ai fotografi asadin, dall’assessorato ai beni culturali. Per il calendario dal titolo, terrasini dove la cultura è bellezza, sono state utilizzate solo alcuni dei molteplici scatti visitabili presso l’allestimento del complesso di torre alba. Sia a Cinisi, presso le grotte di palazzo dei benedettini, sia a terrasini, le mostre fotografiche sono aperte al pubblico dal pomeriggio fino a sera. Visitatori attesi fino al 10 gennaio a terrasini e fino al 6 gennaio nelle caratteristiche grotte comunali di Cinisi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

CINISI-TERRASINI: DUE RASSEGNE FOTOGRAFICHE METTONO IN MOSTRA I PAESI

Con due rassegne fotografiche, Cinisi e Terrasini, si mettono in mostra. A Cinisi, la proloco ha voluto valorizzare le grotte di palazzo dei benedettini con le fotografie di Paola Conte, che ritraggono il paese dal punto di vista di chi ci si ritrova, per la prima volta, davanti senza il condizionamento di chi ci vive, dalla prospettiva del turista, scoprendone così la pura bellezza che può sfuggire allo sguardo quotidiano. Con le sue foto, l’artista ha cercato il dettaglio che può rendere veramente magico il posto che si osserva.

Stessa metodologia usata a Terrasini dai soci dell’asadin, che hanno dato vita ad un calendario dove l’associazione, questa volta, è tra le bellezze delle 12 ragazze del luogo e gli innumerevoli sfondi nei quali sono state ritratte, da torre alba, a caloarossa, a caporama o villa fassino. Il lavoro è stato commissionato ai fotografi asadin, dall’assessorato ai beni culturali. Per il calendario dal titolo, terrasini dove la cultura è bellezza, sono state utilizzate solo alcuni dei molteplici scatti visitabili presso l’allestimento del complesso di torre alba. Sia a Cinisi, presso le grotte di palazzo dei benedettini, sia a terrasini, le mostre fotografiche sono aperte al pubblico dal pomeriggio fino a sera. Visitatori attesi fino al 10 gennaio a terrasini e fino al 6 gennaio nelle caratteristiche grotte comunali di Cinisi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.