CARINI. LA DESTRA: POSSIBILE DISSESTO FINANZIARIO. IL SINDACO LA FATA: NON C’E’ QUESTO RISCHIO – Tele Occidente

Tele Occidente

SITO IN MANUTENZIONE

CARINI. LA DESTRA: POSSIBILE DISSESTO FINANZIARIO. IL SINDACO LA FATA: NON C’E’ QUESTO RISCHIO

SCUSI: PER ANDARE DOVE DOBBIAMO ANDARE, PER DOVE DOBBIAMO ANDARE????…..questa la storica e sempre divertente domanda che Totò e Peppino rivolgevano al vigile milanese, scambiandolo addirittura per soldato austriaco.
Erano i tempi di un’Italia che non conosceva il suo vicino di regione…i tempi in cui se un napoletano si spostava a Milano in pieno Agosto, portava con sè cappotti e pellicce, non sapendo a quale cambiamento climatico andasse incontro.
Inizia così un documento diffuso dal partito della Destra di Carini.
Un’Italia che non abbiamo vissuto – scrivono i militanti della Destra -, un’italia che ci è stata tramandata e raccontata e che, in tutta sincerità, avremmo voluto tanto vivere
Un’Italia, insomma, che non campava sulle spalle della politica.
Questa premessa – scrive la Destra di Carini – ci è servita per parlare dell’ennesima beffa a danno dei cittadini carinesi.
Una relazione precisa e dettagliata da parte dell’organo di revisione contabile, che avverte sul concreto rischio del dissesto finanziario….un’amministrazione incurante del pericolo, che fa approvare in consiglio l’erogazione di fondi per associazioni che possono sempre tornare utili in campagna elettorale.
Ogni regola di buon senso ed oculatezza nella gestione delle finanze pubbliche, va a farsi benedire.
Crediamo – scrivono ancora i militanti della Destra – che chi è impegnato in politica, a questo punto, debba avvertire il dovere morale di indicare vie alternative e concrete per governare un territorio in periodo di vacche magre e per sovvertire PER DAVVERO la mentalità feudale, ancora vigente dalle nostre parti, del vassallaggio politico, che sempre più spesso si trasforma in schiavitù.
Da qui a pochi mesi, -conclude la Destra – abbiamo la possibilità di esprimere attraverso un voto libero e consapevole, una nuova classe dirigente per il nostro Paese.
Sulle critiche sollevate riguardo un eventuale rischio di dissesto finanziario, interviene il sindaco di Carini Gaetano La Fata.
“Siamo un’amministrazione ben consapevole delle difficoltà finanziarie in cui potrebbe incorrere il comune fra qualche anno. Ma chi conosce bene la storia – continua La Fata – sa che l’attuale amministrazione, non solo non c’entra nulla con un eventuale dissesto finanziario, anzi, in questi anni si è impegnata seriamente e concretamente per evitare ciò.
Quello propagandato – afferma il sindaco di Carini – sembra il principale argomento della campagna elettorale. Il dissesto non si è verificato e non si verificherà in futuro, tranne che alcuni contenziosi legali avviati dal comune oltre 20 anni fa non facciano risentire il loro peso nei prossimi anni.
Siamo sempre aperti – conclude il sindaco Gaetano La Fata – al confronto con quelle forze politiche che seriamente vogliono affrontare tutti i problemi del nostro territorio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.