Tele Occidente

SITO IN MANUTENZIONE

PARTINICO. TORNA IN CARCERE IL PREGIUDICATO MAFIOSO ANTONINO NANIA

La cassazione ha definitivamente condannato a 10 anni di reclusione, il pregiudicato partinicese Antonino Nania, 72 anni, fratello dell’ex boss Filippo, per avere sparato ad un uomo, il 7 maggio del 2007, per contrasti sui loro terreni agricoli confinanti. Antonino Nania, personaggio di spicco della criminalità partinicese, con precedenti per mafia ed estorsione, rinviato a giudizio anche nell’operazione Chartago con cui è stato inferto un duro colpo alle famiglie mafiose di Borgetto e Partinico, per l’accusa di tentato omicidio ha già scontato 5 anni di arresti domiciliari. Alle luce della nuova sentenza, l’uomo è tornato in carcere. Nel 2007, Antonino Nania, uscito da poco dalla galera dopo 7 anni di reclusione per mafia, sparò contro l’automobile di G.M. con il quale aveva litigato per questioni aperte su servitù e confini dei terreni. I PARTICOLARI NEL TG

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.