L’ANAS ULTIMA IL VARO DEL VIADOTTO SCALILLI

Oggi l’Anas ha ultimato il varo delle travi del nuovo viadotto “Scalilli”, realizzato lungo la strada statale 118; una delle più importanti opere d’arte realizzate nell’ambito dell’intervento per ammodernamento della “Corleonese-Agrigentina”, finalizzato a garantire e innalzare gli standard di sicurezza per la circolazione stradale. Il viadotto è strutturato su cinque travi di appoggio, con campate di circa 30 metri, realizzate con struttura mista acciaio-calcestruzzo. Le tre travi di acciaio, in conci da 10 metri, sono state assemblate in loco per il successivo varo. Per il posizionamento di ognuna delle campate sono state adoperate 2 gru da 300 tonnellate, che contemporaneamente hanno sollevato l’impalcato e lo hanno posizionato sugli appoggi. Il viadotto fa parte del 3° lotto dei cinque lotti di ammodernamento della strada statale, che prevedono l’adeguamento in sede, con l’adozione di rettifiche localizzate e di alcune varianti, tra gli abitati di Marineo e Corleone. L’ultimazione dei lavori è prevista per i primi mesi 2010.
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Hide picture Privacy Policy