CARINI. MONTELEONE: DEGRADO SPAZIO VERDE. LA FATA: COLPA VANDALISMO – Tele Occidente

Tele Occidente

SITO IN MANUTENZIONE

CARINI. MONTELEONE: DEGRADO SPAZIO VERDE. LA FATA: COLPA VANDALISMO

La villetta di Via Lombardia angolo Corso Italia si trova in pessime condizioni di manutenzione e stato di degrado. A denunciarlo è il consigliere del Partito democratico di Carini, Giovì Monteleone, attraverso una interrogazione diretta al sindaco Gaetano La Fata.
“A causa di una inesistente manutenzione – scrive il consigliere comunale – le piante si sono totalmente rinsecchite, le aiuole sono disadorne e ricoperte di erbacce e di immondizia
“Per l’inesistente vigilanza il vandalismo di persone incivili ha divelto cestini e sporcato con bombolette spray la pavimentazione e i ragazzini vi scorazzano con le motociclette.
da parecchio tempo un – continua il consigliere comunale- cestino divelto si trova alla base della fontanella immerso nell’acqua ;
Giovì Monteleone chiede perché non avviene il regolare e giornaliero servizio di pulitura, se è intenzione del sindaco far sostituire le piante disseccate e ripristinare la fontana allo stato originario;
Il consigliere Pd chiede se saranno adottati dei provvedimenti per istituire una vigilanza , ricorrendo possibilmente alla installazione di telecamere, onde evitare il vandalismo e l’ingresso di motociclette nella suddetta villetta;
Monteleone infine richiede di predisporre un piano di regolare manutenzione del verde pubblico per eliminare questo stato di degrado, che oltre a rendere precaria la salute dei cittadini offre un’immagine molto negativa del nostro territorio.
Non si fa attendere la replica del primo cittadino di Carini Gaetano La Fata: “Le villette comunali compresa quella sita in Via Lombardia, realizzate e attivate durante la mia amministrazione sono periodicamente oggetto di interventi di manutenzione e di pulizia sia ordinaria che straordinaria.” afferma il sindaco.
“ Purtroppo, dobbiamo fare i conti con un diffuso vandalismo che spesso vanifica i nostri interventi effettuati.
Per evitare l’ingresso di motocicli ed altri mezzi meccanici all’interno delle villette – dichiara La Fata – è intendimento dell’amministrazione installare alcuni dissuasori che sicuramente argineranno il fenomeno.

Il sindaco di Carini ha segnalato il problema alla Polizia Municipale per assicurare un maggiore controllo del territorio.
La Fata infine lancia un appello alla cittadinanza “affinchè chiunque assista a fenomeni vandalici segnali l’accaduto alle autorità competenti.
Ciò – conclude il primo cittadino- contribuirà sicuramente a rendere più vivibile la nostra Città.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.