CARINI. LA REGIONE APPROVA VARIANTE AL REGOLAMENTO EDILIZIO – Tele Occidente

Tele Occidente

SITO IN MANUTENZIONE

CARINI. LA REGIONE APPROVA VARIANTE AL REGOLAMENTO EDILIZIO

Dopo oltre un anno dall’approvazione da parte del Consiglio Comunale di Carini, l’Assessorato Regionale al Territorio ed Ambiente con Decreto del Dirigente Generale ha approvato la variante al regolamento edilizio e alle norme tecniche di attuazione del p.r.g. finalizzata al recupero del patrimonio edilizio esistente ed allo snellimento dell’istruttoria dei progetti.
Sono quattro le novità più consistenti approvati con la variante:
1)la possibilità di utilizzare i locali ubicati a piano terra degli edifici esistenti, per attività commerciali, artigianali, turistico-ricettive ed uffici privati purchè l’altezza libera degli stessi non sia inferiore a mt. 2,70;
2)la possibilità di utilizzare i locali dei piani cantinati e semicantinati degli edifici esistenti, per attività commerciali, artigianali, turistico-ricettive sempre che l’altezza libera dei locali non risulti inferiore a mt. 2,70;
3)la possibilità di consentire la chiusura dei piani porticati e/o pilotis degli edifici esistenti per la realizzazione di locali agibili per uso commerciale, artigianale, turistico-ricettivi (specificatamente Bad end Breakfast con esclusione dei locali adibiti a dormitorio), per uso socio-culturale e/o ricreativo ed uffici privati (con esclusione degli studi medici), sempre che l’altezza libera interna non risulti inferiore a mt. 2,20;
4)la possibilità di utilizzo dei locali sottotetto per scopo abitativo o comunque per uno degli usi previsti per le zone abitative limitatamente agli edifici realizzati entro il 30/11/2005.

Inoltre con l’approvazione della variante è stata abolita la Commissione Urbanistica mentre rimane attiva la Commissione Edilizia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.