GIARDINELLO. CONCLUSE LE INDAGINI SU OMICIDIO RAPPA – Tele Occidente

Tele Occidente

SITO IN MANUTENZIONE

GIARDINELLO. CONCLUSE LE INDAGINI SU OMICIDIO RAPPA

Omicidio volontario in concorso aggravato da futili motivi, è l’accusa mossa ai cinque indagati per la morte di Giuseppe Rappa, il bidello di Giardinello, vittima di un pestaggio durante la festa del paese. Ad un anno dalla morte, -Rappa dopo 45 giorni di coma spirò il 5 ottobre 2008- si sono concluse le indagini e per i cinque investigati la Procura si accinge a chiedere il rinvio a giudizio. Tra loro un infermiere di Giardinello in servizio all’ospedale di Partinico e tre suoi familiari. La ricostruzione degli inquirenti parla di un’esecuzione, un pestaggio bestiale, avvenuto a temine di una banale discussione. Probabilmente, poi, oltre ai cinque indagati, qualcun altro si sarebbe adoperato per far sparire le tracce del pestaggio, depistando le indagini, su questo aspetto ci sono accertamenti in corso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.