CINISI. IL CONSIGLIO COMUNALE SI OPPONE ALLA PRIVATIZZAZIONE DELLA GESAP

Il consiglio comunale di Cinisi, ieri sera con una mozione votata all´unanimità, ha espresso il parere negativo sull´ipotesi di privatizzare la Gesap, la società dei servizi aeroportuali partecipata dal Comune e dalla Provincia di Palermo, dal Comune di Cinisi e dalla Camera di Commercio. Il progetto di privatizzazione era stato presentato all´Assemblea dei soci il 10 luglio scorso. La prossima riunione è prevista per la metà di Ottobre. Per quella data, il sindaco di Cinisi, Salvatore Palazzolo, vuole presentarsi al tavolo con un indirizzo politico nettamente contrario all´ipotesi di privatizzare la Gesap, proprio alla vigilia del nuovo piano industriale di circa 40 Milioni di euro.
L´opposizione ha condiviso la mozione della maggioranza. Il capo gruppo del Pd, Salvatore Catalano, ha però presentato un ordine del giorno per rinviare la seduta in modo da poter raccogliere maggiori informazioni sulla vicenda.
All´acquisto della Gesap potrebbe essere interessato il gruppo “Benetton-Caltagirone”. All´interno dell´Assemblea dei soci le posizioni restano comunque divise. Il Comune di Palermo e la Provincia sembrerebbero orientati a vendere le loro quote. Il Comune di Cinisi è contrario e la Camera di Commercio sembra condividere la stessa posizione. C´è la fondata preoccupazione che i soci più piccoli, dopo la privatizzazione, non abbiano più alcuna voce in capitolo.

LE INTERVISTE NEL TG

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Hide picture Privacy Policy