BORGETTO. OTTOBRE, PIOVONO LIBRI – Tele Occidente

Tele Occidente

SITO IN MANUTENZIONE

BORGETTO. OTTOBRE, PIOVONO LIBRI

Dopo il successo dei mesi precedenti, continua in queste settimane l’iniziativa promossa dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Borgetto, denominata “WE LOVE BOOKS”, di raccogliere libri per la nascente biblioteca comunale. E prosegue con un partner di tutto rispetto: il “Centro per il Libro e la Lettura” del Ministero per i Beni e le Attività Culturali. L’Ente ha inserito Borgetto, con la campagna DONA UN LIBRO – DONA CULTURA, nell’elenco delle località italiane che per tutto il mese aderiranno al progetto “Ottobre, piovono libri”.
Infatti, da oggi, e fino a sabato 31 ottobre, la cittadina è tra i comuni italiani che, con molteplici manifestazioni nelle sedi più varie (piazze, teatri, scuole, centri per la terza età, strutture ospedaliere, comunità religiose, carceri), coloreranno da Nord a Sud la penisola trasformandola in una nazione dove, almeno per un questo mese,  il libro sarà “protagonista”.
Un importante e prestigioso riconoscimento per il Comune di Borgetto, dove l’Amministrazione Comunale, guidata dal Sindaco Giuseppe Davì, lavora dalla scorsa primavera per promuovere la lettura sul territorio e la raccolta di testi per la biblioteca comunale che sarà intitolata, come espressamente suggerito dal primo cittadino, a Peppino Impastato.
“Ci auguriamo che la nostra campagna di acquisizione di libri – commenta l’assessore alla Cultura, Francesco Davì – possa ricevere ancora maggiori impulsi. Saremo infinitamente grati a tutti quei benefattori, pubblici e privati, che con gesti nobili ed altruisti ci consentiranno di arricchire il patrimonio della biblioteca comunale. La nostra intenzione – sottolinea Francesco Davì – è quella di istituire un grande centro culturale polifunzionale che partendo dalla valorizzazione del libro, padre di tutte le culture, possa abbracciare altre forme d’arte, anche quelle legate all’informatica e la tecnologia di cui oggi i giovani sono fortemente appassionati”.
Intanto, mentre la campagna per la raccolta dei testi per la biblioteca di Borgetto continua, numerosi sono stati fino ad oggi i sostenitori dell’iniziativa DONA UN LIBRO – DONA CULTURA a cui l’Assessore Davì invia un sentito ringraziamento: cittadini del paese e dei comuni del circondario, residenti d’oltre oceano, istituzioni locali e prestigiose case editrici nazionali. Tra questi ultimi: il Comune di Terrasini, la casa editrice ALBERTO PERUZZO, la società editrice IL MULINO di Bologna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.