BORGETTO. IL SINDACO DAVI’ DENUNCIA DISSERVIZI ENEL; COMUNICA L’ASSUNZIONE DI NUOVI VIGILI URBANI.

Disservizi e mancato recapito delle bollette. È questa la denuncia che fa il sindaco di Borgetto, Giuseppe Davì, all’Enel, la società di produzione di energia elettrica. Innumerevoli sono le denunce pervenute da parte dei cittadini, che da alcuni mesi non ricevono più al loro domicilio la fatturazione Enel con relativa bolletta e che molto spesso si vedono recapitare l’avviso di cessazione della fornitura per inadempienza, con conseguente aggravio di spese per il reintegro. Il primo cittadino ha inoltre affermato che nel caso in cui si protrarrà il disservizio, il Comune di Borgetto agirà per via legale per far si che i cittadini possano godere di un diritto incontrovertibile.
Intanto, il sindaco Davì, ha comunicato che sono stati firmati i contratti per l’assunzione dei vigili urbani. Borgetto avrà quindi, a breve, otto nuovi dipendenti della Polizia Municipale, che vigileranno sulla sicurezza delle vie del paese.
I PARTICOLARI NEL TG DI OGGI.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Hide picture Privacy Policy