BORGETTO. CONFESSA: “ERO SOLO UN PRESTANOME”. SCARCERATO OTTIENE PATTEGGIAMENTO DI PENA A 18 MESI – Tele Occidente

Tele Occidente

SITO IN MANUTENZIONE

BORGETTO. CONFESSA: “ERO SOLO UN PRESTANOME”. SCARCERATO OTTIENE PATTEGGIAMENTO DI PENA A 18 MESI

Si chiude l’inchiesta su Benny Valenza, 47 anni, imprenditore di Borgetto, arrestato a giugno per trasferimento fittizio di beni. Il prestanome, Francesco Romano, confessa, esce dal carcere e ottiene il patteggiamento. Il suo capo, il re del calcestruzzo palermitano, invece non parla, resta in cella e va al processo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.