PUNTA RAISI. DOMANI PROTESTA DEI LAVORATORI LICENZIATI DALLA CICLAT – Tele Occidente

Tele Occidente

SITO IN MANUTENZIONE

PUNTA RAISI. DOMANI PROTESTA DEI LAVORATORI LICENZIATI DALLA CICLAT

 Da oltre un anno dalla perdita  del posto di lavoro, i dipendenti della cooperativa ex Ciclat, il consorzio che gestiva il servizio dei carrelli nello scalo palermitano Falcone e Borsellino di Palermo, dopo vane e inascoltate richieste di incontro con la Gesap, torneranno a manifestare ad oltranza all’interno dell’aeroporto palermitano a partire dalle 12 di domani. “I 21 lavoratori licenziati lo scorso anno – spiega Angelo Grimaldi Segretario Trasporto Aereo Fit Cisl – non percepiscono più l’indennità di  disoccupazione. Aspettano ancora di essere impiegati nelle attività collaterali che la Gesap ha del resto già avviato (come la Quick). Si tratta di disoccupati che affrontano seri problemi economici e che non riescono più ad assicurare alle loro famiglie neanche i beni di prima necessità”. Da qui la richiesta della Fit Cisl di un piano per la salvaguardia dei posti di lavoro nel settore aeroportuale che passi attraverso un protocollo tra Aziende, enti gestori degli scali e sindacati per assicurare ai lavoratori licenziati la possibilità di essere assunti nelle nuove imprese o nelle subentranti . “Protesteremo – conclude Grimaldi – finché non otterremo  risposte certe per i lavoratori e una convocazione dalla Gesap e la Provincia di Palermo”.  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.