PROVINCIA PA. APPROVATO PIANO TRIENNALE OPERE PUBBLICHE – Tele Occidente

Tele Occidente

SITO IN MANUTENZIONE

PROVINCIA PA. APPROVATO PIANO TRIENNALE OPERE PUBBLICHE

Il Consigliere Provinciale Vincenzo Di Trapani esprime la propria soddisfazione per l’approvazione del Piano Triennale della RPovincia Regionale di Palermo.

“Con l’approvazione dell’importante strumento urbanistico – si pongono le basi per il rilancio dell’attività della Provincia e la contestuale risoluzione di annosi problemi del territorio”

In particolare il Consigliere Di Trapani rivendica con orgoglio l’approvazione dell’ordine del giorno presentato dalla V Commissione consiliare di cui è componente che vede l’inserimento di 3 opere che riguardano il Collegio Partinico-Monreale.

In particolare le tre opere inserite grazie al lavoro del consigliere Di Trapani riguardano:

  1. La costruzione del nuovo plesso dell’Istituto Alberghiero nel Comune di Balestrate, cui il Comune ha già destinato un’area.

  2. La realizzazione della della strada di collegamento tra la SP 63 Madonna del Ponte e la SS 113 (con la realizzazione del raccordo previsto, si verrebbe a migliorare complessivamente la qualità dell’ambiente agricolo favorendone lo sviluppo. Infatti il raccordo di due arterie molto importanti quali sono la SS 113 Alcamo – Partinico e la SP 63 che attraversa almeno una decina di ocntrade oltre a fungere da raccordo con altre strade comunali e provinciali che portano ai paesi vicini di Trappeto e Balestrate. Tale raccordo, inoltre, ed è questo l’aspetto più importante, viene di fatto a decongestionare il traffico nella parte nord-ovest di Partinico in quanto i mezzi pesanti provenienti dalla A 29 alla SicilConad o in altre realtà produttive ivi esistenti non sarebbero più costretti ad attraversare il centro abitato con la conseguenza di attenuare notevolmente l’inquinamento acustico ed atmosferico e soprattutto non creeerebbero più nocumento ai cittadini residente nel quartire di fronte il cimitero. Inoltre la realizzazione di questa bretelle andrebbe a decongestionae anche il traffi co in Viale dei Paltani e nella stradella ESA di Contrada Bisaccia.)

  3. Realizzazione di un sentiero naturalistico-religioso presso il santuario della Madonna del Ponte (pressi SP 63) ( l’intervento nell’area interessata dovrà serivire a migliorare e rendere adeguata la stessa alle norme sulla sicurezza sulle strade pedonali. L’area interessata dovrà infatti diventare un sentiero paesaggistico e naturalistico coerentemente inserito nel contesto religioso del santuario della Madonna del Ponte. L’intervento dovrà prevedere la realizzazione del manto stradale attraverso basole, la realizzazione di una recinsione anche ib legno nel tratto che costeggia un’affluente dello jato nonchè la pulizia del tratto interessato nei pressi della grotta della Madonna del Ponte)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.