CASTELLAMMARE DEL GOLFO. STASERA LA RIEVOCAZIONE STORICA – Tele Occidente

Tele Occidente

SITO IN MANUTENZIONE

CASTELLAMMARE DEL GOLFO. STASERA LA RIEVOCAZIONE STORICA

Tutto pronto per la settima edizione della Rievocazione storica che, dopo 5 anni, sarà riproposta stasera, a partire dalle 21,30, nel suggestivo scenario della cala marina. L’amministrazione comunale di Castellammare del Golfo, ha predisposto l’accoglienza dei visitatori, che si preannunciano numerosi, e le misure per garantire la sicurezza e l’ordine pubblico: a partire dalle prime ore del pomeriggio gli ingressi del paese saranno chiusi al traffico che, sarà interamente convogliato alla spiaggia Plaja dove sarà possibile lasciare le auto negli appositi parcheggi a pagamento custoditi (costo due euro) e che, per l’occasione, rimarranno aperti fino a notte inoltrata. Il Comune metterà a disposizione 4 bus gratuiti che trasporteranno i visitatori dalla spiaggia plaja alla cala marina.  Altri due bus trasporteranno i visitatori della rappresentazione da Scopello alla cala marina. Il parcheggio che si trova alla cala marina, invece, sarà a disposizione dei portatori di handicap, delle autorità e della stampa. La cala marina sarà ovviamente totalmente chiusa al traffico e sgomberata dalle auto. Il servizio di sicurezza sarà garantito da Polizia, Carabinieri, vigili urbani e corpo forestale. Saranno presenti mezzi antincendio e di soccorso. E se tra le numerose novità della sacra rappresentazione “Nostra Principalissima Patrona”, rievocazione dell’intervento prodigioso di Maria Santissima del Soccorso in favore di Castellammare, avvenuto il 13 luglio 1718, sono previsti anche tre antichi velieri (uno sarà il noto “Delphin” goletta armata a Schooner, nata intorno al 1940), nelle acque della cala marina, a simulare la battaglia, uno dei momenti centrali della rievocazione, nelle ultime ore si è aggiunto anche un charter inglese di 37 metri. Si tratta di un’imbarcazione d’epoca che transitava da Castellammare. Il proprietario dell’imbarcazione, è rimasto entusiasta dalla manifestazione che si terrà domani sera in paese, ed ha dato la sua disponibilità a partecipare. L’arrivo del bastimento, la battaglia, l’invocazione, lo sbarco, l’apparizione, la vittoria, la gioia, per la regia di Baldo Sabella, che è anche la coinvolgente voce recitante della manifestazione, quest’anno saranno arricchiti da novità sceniche e migliorie degli effetti spettacolari. La realizzazione della manifestazione è curata dall’associazione “Nostra principalissima Patrona”, presieduta da Don Franco Giuffrè, che comprende la comunità ecclesiale castellammarese (parrocchie, movimenti, gruppi e associazioni) in collaborazione con i pescatori e con il patrocinio del Comune di Castellammare del Golfo, della Provincia Regionale di Trapani e della Regione Sicilia. Alla rappresentazione storica partecipano circa 800 figuranti che prestano la loro opera volontariamente, così come il coro. Ulteriori informazioni si possono troavre sul sito ufficiale della rievocazione, all’indirizzo www.rievocazione.org, dove si può visionare anche lo spot della manifestazione. La principale novità di quest’anno riguarda proprio la data in cui sarà rappresentata la rievocazione storica: fino all’ultima edizione del 2004, infatti, veniva inscenata il 19 agosto, primo giorno dei festeggiamenti in onore della Patrona di Castellammare. Quest’anno, invece, l’amministrazione comunale ha scelto la stessa data in cui avvenne il miracolo dell’apparizione della Madonna, «un modo per rinnovare la memoria -ha detto il sindaco Marzio Bresciani, in occasione della presentazione ufficiale della manifestazione- ma anche un tentativo per cercare di spostare il flusso turistico anche in questo mese di luglio».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.