TERRASINI. UOMO IN MANETTE PER TENTATO OMICIDIO – Tele Occidente

Tele Occidente

SITO IN MANUTENZIONE

TERRASINI. UOMO IN MANETTE PER TENTATO OMICIDIO

<!– @page { margin: 2cm } P { margin-bottom: 0.21cm } –>

E’ finito in manette per tentato omicidio, Giovanni Sansica, 40 anni, pregiudicato di Terrasini. L’uomo avrebbe tentato di accoltellare il fratello della ex moglie. I fatti si sono verificati la scorsa notte in Via Archimede. Sansica, in un raptus di follia, aveva raggiunto l’abitazione dell’ex cognato per rivendicare l’affidamento dei figli. Tra i due non correva buon sangue ormai da tempo e Giovanni Sansica pretendeva dal parente che restasse fuori dalle controversie familiari in atto con la precedente consorte. Giunto sul posto, l’uomo ha abbattuto la porta dell’abitazione con un calcio. Poi, sfoderando un coltello lungo circa 18 centimetri ha tentato invano di colpire l’ex cognato; quest’ultimo è riuscito a schivare le coltellate e a disarmarlo. Dopo averlo immobilizzato ha allertato i carabinieri della compagnia di Carini telefonando al 112. I militari sono intervenuti sul posto immediatamente, ponendo fine ai momenti di panico vissuti dalla famiglia della vittima. Per Giovanni Sansica sono scattate immediatamente le manette. L’uomo è adesso rinchiuso, a disposizione dell’autorità giudiziaria, presso la casa circondariale Ucciardone di Palermo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.