PARTINICO. CONFERMATA CONDANNA ALL’ASSASSINO DI ROBERTA RIINA – Tele Occidente

Tele Occidente

SITO IN MANUTENZIONE

PARTINICO. CONFERMATA CONDANNA ALL’ASSASSINO DI ROBERTA RIINA

La condanna a 22 anni nei confronti di Emilio Zanini, imputato di avere ucciso, il 18 ottobre 2005, la studentessa di Partinico (Palermo) Roberta Riina, e’ stata confermata dalla Corte d’assise d’appello. La sentenza e’ della terza sezione, presieduta da Adalberto Battaglia. I giudici hanno confermato anche l’attenuante per la seminfermita’ mentale. La Riina fu colpita in casa propria da Zanini, entrato dal balcone. L’uomo non rubo’ nulla ma si limito’ a palpeggiare il corpo della ragazza tramortita, lasciando tracce di liquido organico. L’imputato fu individuato dopo avere tentato di violentare un’altra donna a Partinico, nell’aprile del 2006: ma la stessa donna riusci’ a metterlo in fuga e poi lo indico’ ai poliziotti. A inchiodare Zanini fu il test del Dna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.