BORGETTO. IL SINDACO GIUSEPPE DAVI’ AZZERA LA GIUNTA DI CITTA’ E DELL’UNIONE DEI COMUNI – Tele Occidente

Tele Occidente

SITO IN MANUTENZIONE

BORGETTO. IL SINDACO GIUSEPPE DAVI’ AZZERA LA GIUNTA DI CITTA’ E DELL’UNIONE DEI COMUNI

di Loredana Badalamenti

Il rilancio dell’attività amministrativa e la crezione di un dialogo più proficuo con la maggioranza consiliare sono le motivazioni che hanno indotto il sindaco di Borgetto Giuseppe Davì ad azzerare la giunta di città e dell’Unione dei Comuni che presiede. La decisione, ufficializzata stamani dallo stesso primo cittadino, arriva dopo una consultazione delle componenti politiche presenti e non nelle forze di maggioranza del Consiglio Comunale di Borgetto che sostengono la sua azione amministrativa. La determina di revoca ha interessato le nomine degli assessori comunali Vito Riina, Giuseppe Maltese, Giovanni Balsamo, Domenico Vicari e Vincenza Grippi Amoroso. La giunta Davì, infatti, dopo le dimissioni del 13 marzo scorso dell’assessore al bilancio Pietro Galati, era rimasta monca, così come l’esecutivo dell’Unione dei Comuni Montelepre-Borgetto con le dimissioni di Giovanni Brusca che risalgono allo stesso periodo. In questo caso, la revoca dell’incarico di assessore ha interessato soltanto Marco Briguglio. Voci di corridoio, intanto, lascerebbero intendere che la decisione del sindaco Davì sia legata anche alla recente operazione antimafia che ha interessato il Comune di Borgetto; indiscrezione che il primo cittadino smentisce. I particolari nel tg

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.