UN MEDICO DI BORGETTO A FIANCO DEGLI ESORCISTI – Tele Occidente

Tele Occidente

SITO IN MANUTENZIONE

UN MEDICO DI BORGETTO A FIANCO DEGLI ESORCISTI

A fianco degli esorcisti anche Sergio Zappalà, medico di famiglia di Borgetto con 1.500 pazienti, la cui «conversione» è arrivata quattro anni fa. «Avevo una paziente sempre malata anche se dagli accertamenti clinici non veniva fuori mai nulla. E’ tornata a star bene solo dopo l’intervento dell’esorcista. Da quel momento ho capito che mi mancava qualcosa perché nessuno mi ha spiegato che oltre alle malattie del corpo c’è anche dell’altro. Oggi collaboro stabilmente con i preti esorcisti». Ma concretamente il demonio come si manifesterebbe? «In genere sotto forma di patologie neuropsichiatriche – spiega Zappalà – ma può manifestarsi dietro qualunque tipo di malattia». E poi ci sono i segni esteriori. «L’indemoniato ha una feroce avversione al sacro – spiega fra Benigno – se in estate lo bagni con l’acqua benedetta si sente bruciare, se gli mostri il crocifisso ti sputa. In più mostrano una forza e una capacità di ragionamento sovraumani». Tra gli esorcisti siciliani anche preti che operano in città difficili come “l’inferno” di Gela. «Troppo spesso i giovani sono disorientati e questo li porta a coltivare mode e culti satanisti – spiega padre Enzo Romano – forse il vero demonio è la solitudine».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.