TORRETTA. TENTATA RAPINA CON SEQUESTRO ALLA BANCA NUOVA – Tele Occidente

Tele Occidente

SITO IN MANUTENZIONE

TORRETTA. TENTATA RAPINA CON SEQUESTRO ALLA BANCA NUOVA

<!– @page { margin: 2cm } P { margin-bottom: 0.21cm } –>

Tentata rapina con sequestro ai danni dell’agenzia della Banca Nuova di Torretta, questa mattina, intorno alle 8. Due banditi a volto scoperto, di cui uno armato di pistola, hanno cercato di fare irruzione nell’istituto di credito che ha sede in Via Pio XII°; ma l’arrivo del furgone della vigilanza privata ha mandato a monte i loro piani. I ladri, prima di darsi alla fuga, hanno bloccato il direttore dell’agenzia, A.T. di 57 anni di Capaci, nel frattempo arrivato a Torretta per prendere servizio. Sotto la minaccia di un’arma, l’uomo è stato costretto a risalire a bordo della sua Renault Scenic con cui i rapitori si sono diretti verso Palermo, riuscendo a dileguarsi. Oltre un’ora dopo, i malviventi, ormai giunti nel capoluogo, hanno rilasciato il bancario. A.T. è stato liberato in Viale Regione Siciliana, nei pressi dell’incrocio di Via Altofonte. L’ipotesi degli investigatori è che i rapitori fossero intenzionati a fare il colpaccio in banca. Costretti a fuggire per l’arrivo dei vigilantes, hanno deciso di portare con sé il direttore. Sulla vicenda indagano i carabinieri della Compagnia di San Lorenzo e di Carini. Per conoscere ulteriori dettagli sull’accaduto i militari stanno interrogando il funzionario di banca, ancora sotto choc.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.