ALCAMO. SEQUESTRATO LOCALE NOTTURNO, DENUNCIATA TITOLARE – Tele Occidente

Tele Occidente

SITO IN MANUTENZIONE

ALCAMO. SEQUESTRATO LOCALE NOTTURNO, DENUNCIATA TITOLARE

Nella nottata di ieri, i Carabinieri della Stazione di Alcamo con il supporto di ispettori sanitari dell’A.S.L. hanno effettuato un controllo in un noto locale notturno del centro di Alcamo, adiacente Piazza della Repubblica, finalizzato alla verifica del rispetto delle norme igienico-sanitarie, di prevenzione e sicurezza sul lavoro ed incolumità pubblica. Nel corso del controllo è emerso che la superficie del locale – come inizialmente prevista da autorizzazione sanitaria – era stata estesa di circa 30 mq, ricavando due vani adibiti a cucina e servizi igienici sprovvisti di qualsivoglia autorizzazione sanitaria ed edilizia, abusivamente ricavati da differenti destinazioni d’uso per i quali non era mai stata avanzata alcuna richiesta di autorizzazione, agibilità o concessione edili. Nel corso dell’ispezione sono stati rinvenuti diversi kg di cibi freschi successivamente congelati in violazione alla normativa penale di conservazione degli alimenti, sottoposti a sequestro penale. Diverse le violazioni in materia di sicurezza sul lavoro, dalla totale assenza di estintori, alle autorizzazioni in deroga per locali seminterrati, alla mancata segnalazione di uscite di sicurezza, la mancanza di corrimani sulle scale di accesso. Sono state segnalati al Nucleo Carabinieri Ispettorato del Lavoro le posizioni di tre dipendenti lacui regolarità è in corso di verifica. Alla luce delle complessive irregolarità riscontrate si è proceduto – con parere concorde del magistrato di turno presso la Procura della Repubblica di Trapani al sequestro preventivo dell’intera struttura. La rappresentante legale dell’attività commerciale è stata denunciata a piede libero. Nelle prossime settimane continueranno i controlli negli esercizi pubblici di questo centro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.