SAN CIPIRELLO. 7 DENUNCE PER FURTO DI ENERGIA ELETTRICA – Tele Occidente

Tele Occidente

SITO IN MANUTENZIONE

SAN CIPIRELLO. 7 DENUNCE PER FURTO DI ENERGIA ELETTRICA

<!– @page { margin: 2cm } P { margin-bottom: 0.21cm } –>

Continuano numerosi i controlli disposti dal Comando Provinciale dei Carabinieri di Palermo, finalizzati alla repressione del reato di furto di energia elettrica. L’ultimo intervento è stato effettuato dai militari della Stazione di San Cipirello, che proprio ieri hanno denunciato a piede libero sette persone per furto aggravato in concorso di energia elettrica. Nel corso dell’ispezione eseguita dai Carabinieri è stato accertato, che in uno stabile, erano state create quattro unità abitative, date in affitto a sette persone: un italiano e sei cittadini romeni. Questi all’insaputa del proprietario avevano manomesso il contatore esistente, intestato all’italiano e sul quale la fornitura di energia elettrica era stata sospesa per morosità nell’agosto scorso, creando così, come accertato dai tecnici dell’Enel intervenuti sul posto, degli allacci abusivi alla rete pubblica per alimentare gli impianti delle quattro unità abitative. All’ispezione, oltre che ai Carabinieri e ai tecnici dell’Enel, ha preso parte anche personale dell’AUSL di Palermo al fine di accertare il rispetto delle norme in materia di igiene e sanità. Sotto tale aspetto, il medico competente si è fatta riserva di verificare la sussistenza delle condizioni minime per consentire l’abitabilità dei locali, ed in caso contrario richiederne lo sgombero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.