PARTINICO, DECAPITATO VERTICE DI COSA NOSTRA. 16 ARRESTI NELLA NOTTE – Tele Occidente

Tele Occidente

SITO IN MANUTENZIONE

PARTINICO, DECAPITATO VERTICE DI COSA NOSTRA. 16 ARRESTI NELLA NOTTE

Dopo circa due anni di indagini i Carabinieri del Gruppo di Monreale hanno tratto in arresto, su ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal G.I.P. presso il Tribunale di Palermo su richiesta della locale D.D.A., 16 persone di Borgetto e Partinico, ritenute appartenere a vario titolo a “cosa nostra”.

L’indagine ha messo in luce le dinamiche mafiose di un’area della provincia palermitana da sempre nota come “far west” anche in ambienti criminali a causa dell’autonomia che le locali consorterie mafiose hanno sempre  cercato di salvaguardare. Importanti nelle indagini:

         i rapporti con le famiglie mafiose statunitensi e la collaborazione con l’F.B.I.;

         la faida tra due cordate criminali con lo scopo di acquisire il controllo del mandamento di Partinico e della famiglia di Borgetto;

         il ruolo del latitante Domenico Raccuglia (anch’egli destinatario di un provvedimento restrittivo);

         l’importanza strategica di tale territorio per l’intera organizzazione cosa nostra.

I particolari saranno resi noti nel corso di una conferenza stampa che sarà tenuta oggi alle ore 11.00 presso la sala stampa della Procura della Repubblica di Palermo che sarà presieduta dal Procuratore Capo, dr. Francesco Messineo.

Palermo, 21 gennaio 2009

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.