Lun. Ago 19th, 2019

Alcamo, oggi i funerali di Luca Guastella, morto per un incidente sul lavoro

Il vescovo di Trapani Pietro Maria Fragnelli presiederà oggi pomeriggio alle ore 16 i funerali di Luca Guastella, l’operaio alcamese di 52 anni, morto tragicamente ieri nel cantiere della Chiesa di San Giuseppe del “Carminello” a Trapani. La concelebrazione eucaristica si terrà presso la Chiesa Madre di Alcamo, dove si trova già il feretro, dopo che la Procura ha restituito la salma alla famiglia. Intanto, proseguono le indagini dei tecnici dello Spresal dell’Asp 9, coordinati dal pm Matteo Delpino, sulla morte del dipendente dell’impresa edile che stava realizzando lavori di manutenzione nel luogo di culto. Luca Guastella 52 anni, è deceduto martedì dopo essere volato giù da u n’altezza di una decina di metri, dopo che il tetto della chiesa in ristrutturazione è sprofondato improvvisamente. L’uomo portato al pronto soccorso in gravissime condizioni è deceduto dopo tre ore dal suo arrivo. Un lavoro certosino quello dello spresal che sul posto, immediatamente dopo la tragedia,  hanno girato video e scattato foto per accertare cosa possa avere provocato il cedimento strutturale del tetto della chiesa e se l’impresa fosse a conoscenza delle condizioni reali dell’edificio. Intanto decine di note di cordoglio e di solidarietà continuano a giungere alla famiglia dell’operaio alcamese da parte dei sindacati, dell’amministrazione comunale di Trapani e dalla comunità diocesana che ha espesso   «sentimenti di commossa partecipazione al dolore dei familiari».  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Copyright © Tele Occidente - Riproduzione riservata | Newsphere by AF themes.