Mar. Ott 15th, 2019

Borgetto, lascia la comunità per rubare. Giovane nei guai

Autosave-File vom d-lab2/3 der AgfaPhoto GmbH

Identificato e denunciato dai carabinieri della stazione di Borgetto il giovane che lo scorso 16 luglio si era allontanato arbitrariamente da una comunità terapeutica assistita di Borgetto dove in atto è libero vigilato, per tentare un furto. Ad essere denunciato per violazione degli obblighi imposti dall’autorità giudiziaria e per tentato furto su auto è stato D.D.M., 29 anni, originario di Palermo, residente a Bagheria, disoccupato, attualmente, come detto, libero vigilato presso la struttura. A conclusione dell’attività d’indagine che ha preso le mosse da una denuncia querela presentato da un borgettano, i carabinieri della stazione cittadina hanno accertato che il ventinovenne, lo scorso 16 luglio, si era allontanato dalla comunità terapeutica assistita per tentare un furto in un’a ut o. In pratica, il giovane avrebbe tentato di forzare la serratura dell’auto, una Lancia «Musa», di proprietà del querelante, ma senza portare a termine il suo disegno criminale.  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.