Sab. Ott 19th, 2019

Lo Chef stellato Giuseppe Costa insignito del Premio Mons Aures “Monteleprino dell’anno”. (Video)

E’ lo chef stellato Giuseppe Costa il “Monteleprino dell’Anno 2019”. L’importante riconoscimento gli è stato conferito ieri, dal sindaco Maria Rita Crisci, alla Torre Ventimiglia. L’affermato maestro d’arte culinaria che, sebbene la giovane età, ha già maturato prestigiose esperienze nel mondo in cui ha portato i profumi e i sapori della Sicilia,  ha ritirato il Premio Mons Aures visibilmente commosso.

Il monteleprino Giuseppe Costa  è uno chef che ha forgiato il proprio talento nelle cucine più importanti di Italia, tra cui quella di Carlo Cracco a Milano, o di Heinz Beck e Pino Lavarra. Nonostante i grandi successi ottenuti in giro per il mondo, Costa ha scelto di lavorare in Sicilia, avviando il rinomato ristorante  “Il Bavaglino” di Terrasini che, nel 2014 ha ottenuto la prima stella Michelin e, recentemente inaugurando a Palermo la trattoria “Dispensa”.

Le motivazioni che hanno indotto quest’anno la Commissione, a scegliere  lo Chef Giuseppe Costa, le ha lette durante la cerimonia il Presidente dell’Associazione Arca Leonardo Gaglio.

Durante la cerimonia di consegna, è intervenuto pure Don Santino Terranova che, nell’esprimere apprezzamenti per i successi conseguiti da Giuseppe Costa, facendo riferimento ad alcune parabole bibliche, ha rammentato allo Chef stellato, quanto la tavola possa unire le persone. Ciò ha stimolato un impegno che, Giuseppe Costa ha assunto pubblicamente e, cioè quello di farsi promotore di un evento da organizzare in paese. L’idea è quella di allestire lungo il corso una mega tavolata da  bandire con le sue specialità per raccogliere fondi per chi ha più bisogno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.