Mar. Ott 15th, 2019

Partinico, blitz della Polizia: giovane fermato con oltre 3 kg di droga

Un pregiudicato di 33 anni è stato arrestato dai poliziotti del commissariato di Partinico per spaccio di hashish. Mohamed Anis WAHBI, è finito “nel mirino” degli agenti del Commissariato per giorni e giorni, dopo le notizie raccolte da fonti confidenziali secondo le quali, l’uomo vivrebbe solo grazie allo spaccio di stupefacendi. Solo dopo numerosi appostamenti è scattato il controllo in pieno centro a Partinico, dove il giovane è stato fermato a bordo della sua auto. Un’operazione delicata che ha coinvolto il personale della Squadra VOLANTI, coadiuvato da operatori dell’Ufficio Misure di Prevenzione e dell’Ufficio Polizia Anticrimine.

All’interno della sua autovettura, la polizia ha trovato ben 3,2 kg di hashish nascosta nel bagagliaio posteriore​, all’interno di un sacchetto di plastica e suddivisa in trentadue panetti​, del peso di circa 100 grammi ciascuno.

Gli agenti non hanno dubbi: la droga era pronta per la vendita al dettaglio. Così è scattato l’arresto in flagranza di reato. Dopo le formalità di rito l’arrestato è stato rinchiuso nella Casa Circondariale “Pagliarelli” di Palermo, in attesa dell’udienza di convalida che si è celebrata ieri mattina. Dopo aver convalidato l’arresto, è stata disposta la misura cautelare degli arresti domiciliari. Deve rispondere di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.