12 Maggio 2021

Corleonese in manette a Roccamena per un furto da 30 mila euro in contanti

1 min read
Diffondi la notizia

Aveva tentato il colpo grosso un 22enne di Corleone residente a Roccamena. Ma i carabinieri della locale stazione,  a cui era già noto, lo hanno individuato e fermato. P.P è finito in manette e rinchiuso in carcere, per avere derubato un anziano. La vicenda ha origine da un furto perpetrato lo scorso 3 aprile ai danni di un 75enne pensionato di Roccamena. Al malcapitato, dal suo appartamento,  erano state sottratte due borse in cuoio contenenti banconote per un totale complessivo di 30.000 euro. I militari attraverso l’escussione testimoniale ed un minuzioso sopralluogo sulla scena del crimine, sono addivenuti ad un provvedimento di “fermo di indiziato di delitto” nei confronti del giovane, a casa del quale sono, dopo averla perquisita rivoltandola come un calzino, sono stati rinvenuti circa 15.000 euro. Il fermo del 22enne è stato convalidato dal G.I.P. del Tribunale di Termini Imerese che ha disposto la custodia cautelare in carcere. Sono tuttora in corso le indagini per identificare eventuali complici e recuperare il restante malloppo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.