18 Ottobre 2021

Giornata memoria vittime covid, 4.383 siciliani scomparsi dall’inizio della pandemia (Video)

2 min read
Diffondi la notizia

Si celebra oggi la Giornata nazionale in memoria delle vittime del Covid. Un momento istituzionale che serve a ricordare i morti uccisi dalla pandemia  in Italia. Sono oltre 103.432 le persone scomparse in Italia tra cui 4.383 i siciliani, di cui una decina deceduti a Montelepre e una trentina nell’intero  distretto sanitario di Carini. La giornata del ricordo si celebrerà ogni 18 marzo come stabilito da una legge nazionale. Tra le misure c’è un minuto di silenzio in tutti i luoghi pubblici e privati, e spazi audio e video sul servizio pubblico.    Il municipio di Partinico ha esposto le proprie bandiere a mezz’asta nella sede centrale di piazza Umberto ed il personale ha osservato anche un minuto di silenzio. A Cinisi è stato anche  un momento per dire grazie a chi in questo anno  ha continuato incessantemente a lavorare  rischiando ogni giorno in prima persona per fare il proprio dovere.  “Grazie al personale sanitario – dice il sindaco Giangiacomo Palazzolo –  a chi ha continuato a lavorare nei negozi e in tutti quei settori cruciali per assicurare alle famiglie di avere tutto il necessario, alle forze dell’ordine per l’ottimo lavoro svolto nel controllo del territorio e nell’aiutare chi aveva bisogno, grazie a tutti i volontari, alla protezione civile per il lavoro svolto “. Oggi bandiere a mezz’asta al comune in segno di lutto e una rappresentanza dell’ Amministrazione Comunale guidata dal Vice Sindaco Aldo Ruffino, con gli Assessori Luisa Storaci , Angelo Alessio Nicchi , Vito Sollena  e dal segretario comunale   Giovanni Impastato,  ha osservato un minuto di silenzio innanzi alla Casa Comunale. A Castellammare del Golfo, il sindaco Nicolò Rizzo  ha  indossato  la fascia tricolore ed osservato  un minuto di silenzio al cospetto della bandiera italiana esposta a mezz’asta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.