Anche un carabiniere in servizio a Cinisi ha ricevuto “Encomio Solenne” dell’arma

Diffondi la notizia

Il Generale di Brigata Rosario Castello, Comandante della Legione Carabinieri Sicilia, ha consegnato un “Encomio solenne”, concesso dal Comandante Generale dell’Arma, Gen. C.A. Giovanni Nistri, a sette carabinieri in servizio nell’isola.

L’importante ricompensa è stata attribuita:  al Vice Brigadiere Franco D’Alessandro ed al Carabiniere Lorenzo Bartolomei, distintisi nel corso di un servizio di pattuglia, in Altofonte (PA), in cui erano riusciti prontamente a fermare la corsa di un furgone che, a causa di un guasto improvviso all’impianto frenante, stava procedendo fuori controllo lungo una strada statale;

–         ad altri cinque graduati, Appuntati Scelti Salvatore Finazzo, Vincenzo Acanfora, Simone Itta, Giuseppe Cavalletti e Leonardo Difino, i quali, grazie al loro tempestivo ed efficace intervento, avevano fatto desistere tre persone dal compiere un suicidio, rispettivamente a Cinisi, Palermo e Marsala.

Il Generale Castello, dopo la lettura di ogni singola motivazione, ha consegnato ai carabinieri il relativo riconoscimento, ringraziandoli per la meritoria attività svolta a tutela e per il bene della collettività.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.