Corleone, lastre di eternit abbandonate in un terreno: denuncia contro ignoti

Diffondi la notizia

Lastre di eternit abbandonate in un appezzamento di terreno di Corleone. Le hanno scoperte le fiamme gialle. I militari  della Tenenza della Guardia di Finanza di Corleone, successivamente,  con l’ausilio di due tecnici comunali appositamente designati dall’ente locale quali ausiliari di polizia giudiziaria, hanno effettuato un approfondito sopralluogo, accertando la presenza di circa 300 kg di amianto accatastato su un’area di circa 35 metri quadrati.  E’ scattata la denuncia penale contro ignoti, mentre la discarica abusiva è stata sottoposta a sequestro. I responsabili, grazie al testo unico in materia di tutela ambientale, rischiano l’arresto da 6 mesi a due anni di reclusione e un’ammenda che può variare da 2.600 a 26.000 euro. Intanto, il sindaco di Corleone Nicolò Nicolosi dovrà procedere alla rimozione dei rifiuti speciali ed altamente dannosi per la salute e, alla bonifica dell’area.

.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.