Partinico, l’ITC C.A. Dalla Chiesa entra a pieno titolo su Eduscopio

Diffondi la notizia

Ottime notizie per la scuola guidata dalla Dirigente scolastica Rosalia Gioglio, che centra un risultato storico entrando a pieno titolo su Eduscopio. L’Atlante curato dalla Fondazione Ag- nelli, consultabile all’indirizzo https://eduscopio.it/, individua infatti le migliori scuole superiori italiane e ne monitora i risultati nel tempo per aiutare ragazzi e famiglie a orientare le loro scelte. “L’inserimento del Nostro Istituto su Eduscopio rappresenta un traguardo importante – commenta la Dirigente – e testimonia che siamo sulla giusta strada per consentire al Dalla Chiesa di affermarsi come uno dei migliori istituti tecnici della nostra provincia”.
Gli indicatori oggettivi utilizzati per questo progetto testimoniano la qualità della nostra offerta formativa: da una parte i percorsi attivati mostrano un buon feeling con il mercato del la- voro, dove sono (e saranno in futuro) sempre più richieste figure professionali altamente qualificate nei settori chiave del Turismo, Costruzioni Ambiente e Territorio, Amministrazione finanza e marketing, Informatica e Telecomunicazioni, Sistemi informativi aziendali e Chimica materiali e biotecnologie.
Ma ancora più evidente il balzo in avanti dimostrato dal tasso dei nostri diplomati che han- no scelto di proseguire il percorso di studi iscrivendosi alle Università: siamo passati infatti dal 18,9% al 50% (fonte MIUR), con una crescita che è andata ben oltre le nostre più rosee aspettative. Chiaro ed inequivocabile il segnale: gli alunni che hanno frequentato il nostro Istituto ritengono – a ragione – di essere assolutamente “all’altezza” della sfida accademica. Questo in virtù di una preparazione che associa teoria e pratica, conoscenze e attività di laboratorio e li attrezza per af-

frontare nello specifico alcuni corsi di laurea. Tanti ad esempio sono riusciti a superare le difficili prove preselettive per l’accesso alle Professioni sanitarie o si misurano con successo con facoltà im- pegnative come Ingegneria ed Economia, per far cenno solo ai principali corsi scelti. Ma non sono poche le matricole che hanno optato per Lettere, Scienze politiche o Scienze Turistiche.
Il punto di forza di un Tecnico come il nostro sta tutto qui. La possibilità di ottenere una preparazione spendibile nell’immediato, dopo i cinque anni, per accedere al lavoro, ma senza pre- cludere la possibilità di tenere aperte le due opzioni al termine dei cinque anni, consentendo a chi intende ulteriormente affinare le propria preparazione di continuare con successo gli studi.
Prof. Pierluig

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.