Terrasini, un murales in ricordo di Paolo La Rosa nella piazza in cui è stato ucciso (Video)

Palloncini colorati fatti volare verso il cielo per inaugurare il grande murales realizzato dall’artista Benny Vitale in piazza Titì Consiglio, lì, nello stesso luogo in cui la notte tra il 23 e il 24 febbraio scorsi venne barbaramente ucciso Paolo La Rosa, il 21 enne di Cinisi che, nell’opera di street art è stato ritratto di spalle con la Sicilia tatuata. Un murales voluto dalla famiglia del ragazzo per mantenerlo in qualche modo in vita, come ha avuto modo di ribadire la mamma Loredana Zerbo, durante la Santa Messa concelebrata da don Pietro D’Aleo e Don Davide Rasa,  laddove Paolo, quella tragica notte, è stato crudelmente accoltellato senza pietà da Pietro Alberto Mulè, un 20 enne di Camporeale.

Don Pietro D’Aleo ha ricordato ai presenti che sull’omicidio di Paolo La Rosa due intere comunità hanno sete di giustizia.

Alla celebrazione eucaristica ha preso parte anche il sindaco di Terrasini Giosuè Maniaci che ha lanciato un monito ai ragazzi che frequentano i luoghi di ritrovo della cittadina turistica.

Presente all’evento anche Nicola Mannino, Presidente de Parlamento della legalità internazionale che, ha istituito un premio in ricordo di Paolo La Rosa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.