Montelepre, il carinese don Dario Russo è il nuovo Arciprete del paese (Video)

Don Dario Russo, Carinese di 45 anni, è il nuovo arciprete di Montelepre.

Ad ufficializzare la sua nomina è stato l’arcivescovo di Monreale Mons. Michele Pennisi.

Il sacerdote sostituirà Don Gaspare Randazzo che lascia la Chiesa Madre di Montelepre per i raggiunti limiti di età.

Ordinato sacerdote, insieme al concittadino ed attuale Arciprete di Carini Don Giacomo Sgroi,  il 18 settembre del 1999 da Mons. Pio Vittorio Vigo, Don Dario Russo  ha svolto la sua attività pastorale per quattro anni a Malpasso di Monreale, mentre per 16 anni consecutivi ha operato nella parrocchia di Santa Caterina a Partinico, dove  arriverà  don Giuseppe La Franca,  35 anni,  sacerdote dal 2006 che,  lascerà la  Chiesa Madre di San Cipirello dove ha ricoperto la carica di Arciprete.

Nei confronti del giovane sacerdote arrivano gli apprezzamenti dell’Arciprete uscente di Montelepre,  Don Gaspare Randazzo che, al compimento del suo 75° anno di età aveva presentato le dimissioni all’Arcivescovo Pennisi; dimissioni a cui l’alto prelato ha dato seguito a distanza di tre anni, dopo un tentativo non andato a buon fine lo scorso anno, per la rinuncia del sacerdote designato.  L’arrivo di Don Dario Russo a Montelepre è ormai certo e, come afferma lo stesso padre Randazzo, “i fedeli del luogo hanno già conosciuto ed apprezzato  la sua disponibilità quando  veniva in Parrocchia o nella Rettoria di S. Antonio a predicare in occasione di celebrazioni liturgiche. Personalmente – prosegue Don Gaspare – sono felice di questa scelta da parte del mio Vescovo e accolgo con grande affetto il mio confratello, che sicuramente farà molto bene in questa comunità che lascio come parroco, ma che rimarrà sempre nel mio cuore e sopratutto nelle mie preghiere. In questi 48 anni di permanenza nella Chiesa Madre ho cercato di fare del mio meglio, certamente avrei potuto fare di più e di questo chiedo scuse al Signore e ai miei parrocchiani, ai quali voglio dire un GRAZIE DAL PROFONDO DEL CUORE. Mi sono stati molto vicini, mi hanno collaborato nel ministero sacerdotale con una grande disponibilità e mi hanno sostenuto nei momenti difficili.  Sono molto sereno – conclude Don Gaspare Randazzo – voglio augurare a Don Dario un fecondo apostolato e ai miei parrocchiani raccomando di sostenerlo e di offrigli una grande collaborazione per il bene della Parrocchia certo che, lo Spirito Santo,  non farà mancare il suo sostegno”.

 Ma il Neo Arciprete Don Dario Russo dice chiaramente di voler contare sulla sua collaborazione.

Fondatore ed attuale Responsabile dell’Associazione Hakuna Matata Onlus, più volte don Dario Russo è stato missionario in Tanzania ed ha portato avanti un incessante lavoro per aiutare i fratelli africani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.