Partinico, l’annunciato ripristino dell’ospedale non ferma il presidio di salvaguardia (Video)

Tante le realtà dell’associazionismo locale, sindaci e forze politiche presenti, questa mattina, al presidio promosso dal neo coordinamento territoriale costituito per la salvaguardia dell’ospedale Civico di Partinico che, da lunedì prossimo verrà riconvertito alle funzioni d’origine. Almeno queste le    rassicurazioni date dall’assessore regionale alla Salute Ruggero Razza, mercoledì scorso, quando si è personalmente presentato nel nosocomio per ufficializzare il ripristino dei reparti e del pronto soccorso che, erano stati chiusi per ospitare il Covid Hospital e confermate ai sindaci del territorio ricevuti giovedì nel capoluogo nella sede di piazza Ottavio Ziino. Proprio ieri, la struttura interamente dedicata ai malati di coronavirus ha dimesso l’ultimo paziente. Per gli organizzatori della manifestazione, ciò nonostante,è importante  mantenere alta l’attenzione sulla necessità di ripristinare i reparti smantellati entro i tempi stabiliti delle 72 ore, a partire dal primo giugno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.