Incompiute in Sicilia, la Regione avvia azione giudiziaria contro Anas (Video)

Diffondi la notizia

Il governo Musumeci ha affidato ad un pool di avvocati il compito di redigere una relazione per quantificare i danni economici e di immagine che l’Anas ha procurato all’isola per non avere portato a termine alcuni cantieri ritenuti strategici e fondamentali. Musumeci, in conferenza stampa,  ha poi annunciato che il suo governo chiede allo Stato poteri commissariali per tre anni con lo scopo di realizzare dieci opere pubbliche ritenute strategiche,  adottando il ‘modello Genova’

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.