Corleone, aperto il cantiere in via Mulino Nuovo; lavori per 380 mila euro (Video)

Hanno preso il via nei giorni scorsi i lavori per la messa in sicurezza del torrente Corleone. Interesseranno una parte dell’argine destro nell’area di via Mulino Nuovo. L’alluvione del 3 novembre 2018 aveva causato danni consistenti, mettendo a rischio la stabilità di molte abitazioni che si trovano in quella zona. L’intervento, programmato dalla protezione civile nazionale, è attuato dall’Ufficio del Genio civile di Palermo per un totale di 380 mila euro. «I lavori – spiegano dal Comune – prevedono la demolizione e il successivo ripristino del marciapiede e della pavimentazione stradale. Questa servirà a sostenere il corpo stradale. Inoltre, sarà smontata e rimontata la ringhiera esistente». Secondo una relazione Genio civile, il tempo e le piogge avrebbero comportato un peggioramento della stabilità del terreno, fino ad arrivare al collasso della scarpata. Dopo le abbondanti piogge del 10 e 11 settembre 2019, il dissesto si è aggravato. «Quest’opera riveste un’importanza particolare – commenta il sindaco Nicolò Nicolosi – perché, in questo momento, sono a rischio la sicurezza e l’incolumità di chi vive nella zona»

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.