Lun. Mag 25th, 2020

Terrasini,  murales e lenzuola bianche per ricordare le vittime della strage di Capaci (Video)

 Il Covid 19 non ferma la memoria nella giornata dedicata alle vittime della strage di Capaci. A Terrasini, il sindaco Giosuè Maniaci ha chiesto ad un’artista
locale, Maria Maniaci, di realizzare un murales con i volti di Giovanni Falcone e Paolo Borsellino proprio nella piazza a loro dedicata  e sui sorge il municipio.  “Gli uomini passano, le idee restano” è la frase scritta sul lenzuolo bianco che è stato appeso al balcone di Palazzo La Grua.  

Quasi tutti i comuni del comprensorio hanno
risposto oggi all’appello della Fondazione Falcone: ”Palermo chiama Italia al balcone” per ricordare le vittime della strage di Capaci. A Cinisi, il sindaco
Giangiacomo Palazzolo ha steso lenzuola bianche dal balcone del Palazzo Municipale e dalla biblioteca.  Un gesto simbolico per rendere omaggio alla memoria delle donne e degli uomini che hanno perso la vita per senso del dovere e delle istituzioni, portando un messaggio
di speranza a tutti gli italiani che con coraggio ed impegno quotidiano sono al servizio del paese in questo periodo di criticità. 
 L’amministrazione e il Consiglio Comunale di Montelepre, rispettivamente guidati da sindaco Maria Rita Crisci e dalla Presidente Maria Palazzolo, hanno accolto lo stesso invito
ed esposto un lenzuolo bianco a Palazzo Merra, sede del comune. 
Iniziative analoghe anche a Castellammare del
Golfo.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.