Terrasini, avviate dalla Marina Militare le ricerche del relitto “Nuova Iside”

Avviate, già dalle ore 10 di stamani, dalla Marina militare, le ricerche della Nuova Iside, la motopesca della marineria di Terrasini affondata nella notte tra il 12 e il 13 maggio scorsi. Il Ministero della Difesa ha inviato una nave carabiniere e un aererò Atr 42 che, sotto il coordinamento della Capitaneria di Porto di Palermo, stanno già scandagliando i fondali, tra Ustica e Favignana, alla ricerca del relitto su cui hanno perso la vita Matteo, Giuseppe e Vito Lo Iacono; quest’ultimo ancora disperso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.