Capaci, 23 maggio: cartelli dedicati a semplici “eroi” contemporanei (Video)

Diffondi la notizia

“Eroe è chi fa delle cose normali in condizioni estreme”,  con questo spirito, nel ventottesimo anniversario della strage di Capaci, i fondatori dell’ex gruppo giovanile 88, quest’anno hanno anno dedicato i loro cartelli agli eroi di questa stagione. Persone normali che fanno il loro mestiere con amore e professionalità, a cominciare dai sindaci, dai medici, dagli infermieri, per finire alla nostra redazione giornalistica, ringraziata quale realtà radicata nel territorio locale che ha continuato a fare informazione libera, nonostante la feroce crisi economica sta compromettendo la sua esistenza. I cartelli sono stati tradizionalmente legati ai 65 ficus che delimitano il corso Domenico Sommariva.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.