Emergenza coronavirus, primi contagi a Borgetto e Partinico, ad Alcamo sono già a quota 17 (Video)

Diffondi la notizia

Primi casi di coronavirus a Borgetto e Partinico. Nel primo caso, il distretto territoriale dell’Asp 6, ha già comunicato al sindaco Luigi Garofalo, l’esito positivo del tampone al covid-19 a cui era stato sottoposto un ventisettenne di Borgetto, già in quarantena, poiché rientrato recentemente dagli Stati Uniti d’America. A Partinico, invece, ad essere stata contagiata è  una donna di 72 anni che era ricoverata alla clinica privata “Villa Eleonora” di Palermo e che adesso si trova intubata alla rianimazione del locale Covid Hospital in cui è stata trasferita. L’anziana era stata recentemente sottoposta ad un delicato intervento di cardiochirurgia nella clinica palermitana dove, sono già  stati riscontrati 19 diversi casi di contagio; ciò fa escludere, almeno per il momento, che a Partinico possa diventare potenziale focolaio della pericolosa infezione.   L’azienda sanitaria provinciale, in ogni caso,  ha già avviato l’indagine epidemiologica per verificare i contatti avuti sia dalla donna partinicese che, del giovane borgettano. Al Alcamo salgono a quota 17 i contagi da covid-19. In questo caso, il virus ha colpito una ventenne che,  sarebbe collegata ad un’altra ragazza già risultata positiva al tampone. Le due giovani avrebbero avuto contatti tra loro.  

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.